La mappa ENIT dell’estate italiana green e sostenibile

La mappa ENIT dell’estate italiana green e sostenibile

Stando al monitoraggio di Enit-Agenzia Nazionale del Turismo, l’Italia al passo col green, è capofila del viaggio eco-friendly ed è uno dei Paesi preferiti dai turisti per la sostenibilità. Le cifre parlano chiaro: i viaggiatori stranieri la prediligono per l’attenzione all’ambiente.

Il turismo ha stimolato il Belpaese ad attivare un percorso costruttivo iniziato già con l’estate 2019 e che ha visto partecipi tutte le Regioni italiane. Più di 20 spiagge no smoke e plastic free, ben 385 Bandiere Blu che attestano la qualità delle nostre coste, il 4,6% in più rispetto al 2018.

Molte le iniziative a tutela di territori, parchi naturali e riserve marine, messe in atto da quasi tutte le regioni italiane.
La Valle d’Aosta ad esempio, sempre più carbon-free, con il progetto Alpine Green Experience propone itinerari green da percorrere con auto elettriche ricaricabili presso tutte le strutture alberghiere.

L’Alto Adige Südtirol ha proposte green con passeggiate e laboratori in 7 parchi naturali, 18 comuni certificati ComuniClima e 10mila case certificate CasaClima nonché 6 hotel con la certificazione internazionale Biohotel e 32 Vitalpinahotels con Ecolabel.

 

Leggi l’articolo completo: “La mappa ENIT dell’estate italiana green e sostenibile”

Clicca qua per sfogliare L’ARCHIVIO di Turismo all’Aria Aperta