I musei più famosi su Instagram in base a una ricerca di Holidu

I musei più famosi su Instagram in base a una ricerca di Holidu

Come disse lo scrittore Thomas Merton: “L’arte ci permette di ritrovarci e perderci allo stesso tempo” e quale momento migliore dell’autunno con i suoi colori caldi e l’atmosfera mistica, per scoprire ed essere stupiti da alcuni dei capolavori delle nostre belle città europee. Molte opere d’arte di inestimabile valore sono racchiuse in musei, a volte a pochi passi da dove viviamo, a volte sono la scusa perfetta per un weekend all’estero. Con un semplice click, si possono portare questi capolavori sempre in tasca! Soprattutto nelle ore meno affollate, è più facile scattare la foto perfetta…per mostrarla agli amici su Instagram, con un sacco di hashtag naturalmente!

Holidu, il motore di ricerca per case vacanza, ha deciso di stilare una lista dei musei di ogni tipo più famosi su Instagram, per ispirare tutti quei sognatori che amano l’arte e sono disposti a viaggiare solo per scattare la foto perfetta della Monna Lisa.

 

Musei Vaticani, Roma: #274.223 hashtag

Al primo posto, i musei Vaticani, nella cornice della città del Vaticano a Roma, si aggiudicano la medaglia d’oro, superando i 274mila hashtag. Questi musei ospitano una delle raccolte più grandi al mondo e sono il risultato di collezioni di grandi papi nel corso dei secoli. I 7 km di gallerie affrescate sono, inoltre, tra le più visitate di tutta la penisola e alcuni dei capolavori di Michelangelo e Raffaello si trovano proprio qui: tra questi, il Giudizio Universale affrescato proprio da Michelangelo, nella meravigliosa Cappella Sistina. @musei_vaticani

Consiglio di Holidu: La Cappella Sistina è uno dei tesori più importanti dell’intera collezione e, per avere la certezza di poterla ammirare, sarà necessario prenotare in anticipo il proprio weekend a Roma. Pernottare in casa vacanza, ad esempio, costerà in media 115€ al giorno.

Opere d’arte da fotografare: museivaticani.va/collezioni

Capolavoro di Instagram: Giudizio Universale, Michelangelo #24.789

Holidu

 

Galleria degli Uffizi, Firenze: #266.035 hashtag

Al secondo posto non poteva non apparire uno dei musei più famosi e importanti al mondo con un totale di 266.035 hashtag: gli Uffizi. L’edificio, progettato dal Vasari, venne inaugurato nel 1581. Famosi pittori dell’epoca si occuparono di affrescare le bellissime stanze e, col passare del tempo, la collezione artistica si è arricchita notevolmente con opere provenienti dal Medioevo fino all’età moderna. Qui è possibile trovare la raccolta più completa di Raffaello e Botticelli, la cui “Nascita di Venere”, una delle sue tele più amate. @uffizigalleries

Consiglio di Holidu: La Galleria degli Uffizi può essere visitata assieme a Palazzo Pitti e al Giardino di Boboli, con uno stesso biglietto cumulativo, che dal primo novembre costerà solo 18€…un’occasione da non perdere per visitare tutto e pubblicare un sacco di foto!

Opere d’arte da fotografare: 28.527 dipinti + 3.539 sculture catalogo.uffizi

Capolavoro di Instagram: La nascita di Venere, Botticelli #5.373

Holidu

 

Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Roma: #119.923 hashtag

Al terzo posto un museo completamente differente dai primi due: il Maxxi di Roma, che si aggiudica la medaglia di bronzo collezionando quasi 120mila hashtag. I lavori di questo enorme edificio, dedicato alla pittura e all’architettura del XXI sec., vennero affidati all’architetto Zaha Hadid. Il museo, inaugurato nel 2010, oggi ospita innumerevoli opere di arte contemporanea di artisti italiani e internazionali: tra questi, il sudafricano William Kentridge e gli italiani Maurizio Cattelan e Alighiero Boetti. @museomaxxi

Consiglio di Holidu: L’installazione “More than meets the eye” dell’artista Maurizio Nannucci, all’esterno dell’edificio, sembra invitare i visitatori ad andare oltre il primo sguardo ed è la prima opera d’arte, oltre all’edificio stesso, che vale la pena fotografare!

Opere d’arte da fotografare: 400 arte + 135.000 architettura maxxi.art/arte/

Artista di Instagram: @mauriziocattelan

Holidu

 

Palazzo Pitti, Firenze: #82.539 hashtag

Si torna a Firenze per il quarto posto dei musei più instagrammati, a Palazzo Pitti per l’esattezza, che si aggiudica 82.539 hashtag. Questo edificio pieno di storia ha ospitato ben tre dinastie e oggi dà spazio a ben quattro musei: il Tesoro dei Granduchi, la Galleria Palatina e gli Appartamenti Reali ed Imperiali, la Galleria d’Arte Moderna e il Museo della Moda e del Costume. Nella Galleria Palatina, ad esempio, è possibile ammirare capolavori di Raffaello e Tiziano, in quella d’arte moderna, i dipinti dei Macchiaioli. @palazzopitti

Consiglio di Holidu: Dopo aver visitato Palazzo Pitti, non si può non soffermarsi a scattare qualche foto al Giardino di Boboli, uno dei più importanti esempi di giardino rinascimentale all’italiana…molto famoso anche su Instagram, con ben 23.114 hashtag.

Opere d’arte da fotografare: 28.527 dipinti + 3.539 sculture catalogo.uffizi

Capolavoro di Instagram: Galleria Palatina #3.185

Holidu

 

Museo Ferrari, Maranello: #44.504 hashtag

I musei racchiudono opere d’arte di inestimabile valore, sia che si tratti di dipinti, sculture o…automobili! Ebbene sì, per molti anche alcune auto, che hanno fatto la storia a livello mondiale, possono essere considerate opere d’arte a tutti gli effetti. Il Museo Ferrari, inaugurato nel 1998 a Maranello, si aggiudica, infatti, un posto nella Top10, con 44.504 hashtag. I visitatori potranno scoprire i 90 anni di storia del Cavallino Rampante e fotografare non solo auto, ma anche premi e documenti d’epoca. @museoferrari

Consiglio di Holidu: Se si pianifica un tour dedicato al mondo Ferrari, nella vicina Modena, sarà possibile visitare anche il Museo casa di Enzo Ferrari, fondatore del famoso cavallino. Alloggiare in una casa vacanza a Maranello, ad esempio, costerà in media 99€ al giorno.

Opere d’arte da fotografare: musei.ferrari.com/it/maranello/mostre-in-corso

Capolavoro di Instagram: Ferrari #15.213.735

 Holidu

 

Galleria Borghese, Roma: #41.879 hashtag

La lussuosa Galleria Borghese si piazza al quinto posto della classifica, con quasi 42mila hashtag. La collezione di dipinti e sculture, unica al mondo, specialmente per le opere esposte del Bernini e di Caravaggio, è stata iniziata da una ricca famiglia di Siena, diventando nel tempo vastissima e piena di pezzi unici. I visitatori potranno lasciarsi affascinare anche dalle decorazioni delle stanze e dai bellissimi giardini su cui affaccia la villa, che meritano certamente un selfie! @galleriaborgheseufficiale

Consiglio di Holidu: Da fine ottobre verrà esposta un’imperdibile mostra, per la prima volta in Italia, dedicata alle sculture di Picasso, comprendente ben 56 opere dell’artista. Per non arrivare tardi, sarà meglio programmare la propria visita (e le proprie foto) fin da subito!

Opere d’arte da fotografare: galleriaborghese.beniculturali.it/it/opere

Capolavoro di Instagram: Ratto di Proserpina, Bernini #5.763

 Holidu

 

Museo del ‘900, Milano: #38.587 hashtag

Inaugurato nel 2010, il Museo del’900 di Milano nasce con lo scopo di “diffondere la conoscenza dell’arte del Novecento”, come si può leggere sul sito ufficiale, e si aggiudica il sesto posto, con quasi 39mila hashtag. All’interno delle stanze è possibile ammirare dipinti di diverse correnti artistiche, tra queste: le Avanguardie internazionali, il Futurismo e l’Arte Povera. Tra gli artisti più importanti figurano Boccioni, Modigliani e De Chirico. Sul sito è possibile trovare anche l’hashtag ufficiale per le proprie foto: #Museodel900 @museodel900

Consiglio di Holidu: Milano è una città piena di vita e tante sono le mostre che ospita: per chi fosse curioso di scoprirle tutte, organizzare il proprio weekend in anticipo è d’obbligo, anche se i costi sembrano decisamente proibitivi: in media 143€ al giorno in casa vacanza.

Opere d’arte da fotografare: circa 400 opere museodelnovecento.org/it/collezione

Capolavoro di Instagram: Forme uniche della continuità nello spazio, Boccioni #630

 

Pinacoteca di Brera, Milano: #38.226 hashtag

Al settimo posto, vicinissima al Museo del ‘900, si trova la Pinacoteca di Brera, sempre a Milano, aperta al pubblico nel 1776. Questa galleria, che raccoglie dipinti di epoche diversissime tra loro, mostra alcuni degli esempi più importanti di pittura dell’Italia settentrionale, e si aggiudica ben 38.226 hashtag. Tra i capolavori esposti: Il “Cristo morto” di Andrea Mantegna, il “Quarto stato” di Pellizza da Volpedo e “Il bacio” di Francesco Hayez. Insomma, tante occasioni per foto spettacolari e…selfie ovviamente! @pinacotecabrera

Consiglio di Holidu: Fino a gennaio 2019, la Pinacoteca di Brera ospiterà un bellissimo dialogo tra Ingres e Hayez, dedicato alla figura della donna della metà ‘800. Un dipinto di Hayez, Ritratto di Teresa Manzoni Stampa Borri, verrà messo a confronto con altri inediti.

Opere d’arte da fotografare: 641 tra dipinti e sculture pinacotecabrera.org/collezioni

Capolavoro di Instagram: Il bacio, Francesco Hayez #1.171

Holidu

 

Museo Nazionale del Cinema, Torino: #38.017 hashtag

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino, con poco più di 38mila hashtag, si aggiudica il nono posto dei musei più popolari di Instagram. Incorniciato della spettacolare Mole Antonelliana, simbolo di Torino, questo museo è unico per la sua organizzazione espositiva a spirale e il percorso magico che viene offerto a tutti gli amanti della settima arte. Inaugurato nel 2000, questo spazio espositivo unisce divulgazione scientifica e spettacolarità in un connubio interattivo così unico, da lasciare i visitatori a bocca aperta. @museocinema

Consiglio di Holidu: #MyMNC è l’hashtag ufficiale del museo ed è quindi un must da utilizzare per ogni instagrammers. Taggare qualsiasi foto o story, dalle origini del cinema fino ai giorni nostri, in questo spettacolare museo, sarà ancora più allettante!

Opere d’arte da fotografare: 1.800.000 opere museocinema.it/it/collezioni

Capolavoro di Instagram: MyMNC #272

 holidu

 

Musei Capitolini, Roma: #35.235 hashtag  

La struttura museale civica più importante di Roma, i musei Capitolini, chiude in bellezza la Top10 dei musei più instagrammati d’Italia, con più di 35mila hashtag. Inaugurati nel 1734, i Musei Capitolini vengono considerati il primo museo al mondo e sono frutto di collezioni di molti papi, nel corso dei secoli. Tra i capolavori che si possono ammirare, c’è la statua equestre di Marco Aurelio, di cui una copia si trova nella piazza del Campidoglio, e la Lupa Capitolina, risalente al V sec. a.C. @museiincomuneroma

Consiglio di Holidu: Ai Musei Capitolini è possibile acquistare la MiC card, al costo di 5€ e valida per tutto l’anno, per poter accedere illimitatamente a questo e ad altri musei di Roma, e avere così tempo extra per scattare tantissime foto e selfie da postare su Instagram!

Opere d’arte da fotografare: museicapitolini.org/it/collezioni

Capolavoro di Instagram: La lupa capitolina #4.004

holidu

 

Dalla 11esima alla 20esima posizione

Poco distante dalla Top10 figurano altri bellissimi musei, sparsi in tutta la penisola. All’undicesimo posto c’è, infatti, il Museo egizio di Torino, secondo solo a quello de Il Cairo, con quasi 13mila hashtag, seguito dal Museo nazionale di Capodimonte, 11.501 hashtag, e poco distanti dal secondo museo di auto in classifica, il Museo Lamborghini. Al 14esimo posto il Museo archeologico nazionale di Napoli, seguito dalla Galleria Sabauda di Torino, con quasi 3mila hashtag, e dalle Cappelle medicee di Firenze. Chiudono la Top20 il Museo nazionale dell’Auto di Torino, il Museo d’arte moderna e contemporanea di Rovereto e la Peggy Guggenheim Collection di Venezia e, per finire, il Museo delle Scienze di Trento.

 

La Champions League europea: Parigi e Londra vincono su tutti

Il Louvre di Parigi non ha rivali e si aggiudica la medaglia d’oro europea con ben 3.111.195 hashtag, seguito dal Tate Modern, con 782.873 hashtag, nella capitale britannica. L’Hermitage di San Pietroburgo si colloca al terzo posto, con 530.104 hashtag, seguito dal British Museum di Londra e dal Centre Georges Pompidou di Parigi. Sesto e settimo posto vanno al Rijksmuseum di Amsterdam e al Musée d’Orsay; ottavo e nono posto, a due italiani: i Musei Vaticani e la Galleria degli Uffizi a Firenze; chiude la classifica la Fondation Louis Vuitton di Parigi.

holidu

 

Metodologia

La classifica è stata creata contando gli hashtag per ogni museo sul social network Instagram, tenendo conto di massimo tre hashtag per ogni museo, tra quelli con più foto e menzioni (ottobre 2018). I prezzi in media per notte sono stati calcolati per un gruppo da 2 a 5 persone nel periodo da novembre 2018 a maggio 2019. www.holidu.it

 

Holidu, il motore di ricerca per case vacanze da centinaia di siti web specializzati

Per orientarci tra baite di montagna, ville al mare, case in città, ecc. ci vengono incontro portali web come Holidu, motore di ricerca specifico per case vacanza in più di duecento Stati che offre il più grande confronto prezzi a livello mondiale.

Sul sito è possibile trovare alloggi tra milioni di proprietà provenienti sia dai maggiori portali come Interchalet, TUI, Novasol, Booking.com, E-Domizil, Housetrip, Tripadvisor sia da agenzie locali o direttamente dai privati.

Una volta selezionata la propria meta e i giorni di permanenza, con in semplice click è possibile visualizzare migliaia di appartamenti, rustici, castelli, ville padronali, attici, masserie, finemente arredati internamente ed eventualmente corredati di piscine, giardini e terrazze.

Segui Holidu su:
Twitter www.twitter.com/Holidu

Instagram www.instagram.com/holidu/

Facebook www.facebook.com/holiduit/

LinkedIn www.linkedin.it/holidu/