Tutto pronto a Cupramontana per l’81^ Sagra dell’Uva dal 4 al 7 ottobre

Tutto pronto a Cupramontana per l’81^ Sagra dell’Uva dal 4 al 7 ottobre

Tra le prime in Italia in ordine di tempo, la Sagra dell’Uva di Cupramontana è un appuntamento fisso della stagione autunnale del Centro Italia: la sua prima edizione fu celebrata il 23 settembre 1928, e ormai da decenni si tiene nella prima domenica di ottobre. Sagra dell’Uva nasce da un ricco e secolare patrimonio di tradizioni, di cultura, di economia agricola e si impone come festa di popolo che per diversi giorni richiama a Cupramontana migliaia di presenze.
Gli elementi caratteristici della civiltà contadina vengono riproposti con accoglienza calorosa: i balli tradizionali, tra cui il saltarello, vengoni eseguiti da gruppi folkloristici locali, accompagnati poi anche da balli per ragazzi. Tanti artisti si alterneranno poi nelle varie serate di inizio ottobre: sul palco di Cupramontana saliranno in quesa edizione Edoardo Bennato (venerdì 5), Piero Pelù (sabato 6) e Luca Barbarossa (domenica 7).

Cupramontana
Serate di degustazione guidate di vino vengono organizzate nelle quattro giornate di festa con esperti enologi, sommelier e giornalisti di settore.
Il “Palio della Pigiatura” dell’uva con i piedi , proprio come veniva fatta nei secoli passati e si disputa tra i rappresentanti dei comuni della zona della produzione del verdicchio.
La sfilata dei carri allegorici o vendemmiali è il clou della sagra, le contrade e le frazioni del paese presentano un loro carro dove di volta in volta i temi della tradizione vitivinicola vengono declinati con l’attualità politica, sociale o storica con effetti creativi gustosi ed esilaranti.

Cupramontana
Stands, chalets e “capanne” vengono predisposti per la distribuzione dell’uva e del vino, dov’è possibile ormai da qualche decennio gustare anche i prodotti tipici della gastronomia locale.
La sagra di Cupramontana coniuga così in maniera encomiabile uva, verdicchio e cucina nel nome della tradizione più vera ed autentica e per questo mai superata.

http://www.sagradelluva.com/