Covid-19 – Budapest chiude le frontiere

Covid-19 – Budapest chiude le frontiere

Il governo ungherese ha annunciato che dal 1° settembre saranno vietati i viaggi di piacere a Budapest. L’Ungheria ha deciso di chiudere i confini ai visitatori stranieri per un mese, questo è stato deciso per combattere l’aumento dei casi di Covid-19. Anche i cittadini ungheresi che rientreranno in patria dovranno effettuare un periodo di quarantena e 2 tamponi negativi.

Avranno accesso libero invece:

  • I convogli militari
  • I transiti per motivi umanitari
  • I viaggi d’affari solo per chi lavora in società registrate in Ungheria
  • I cittadini stranieri residenti nelle zone di confine che si devono recare in Ungheria per motivi di lavoro
  • Il personale diplomatico.

Per informazioni – Ambasciata d’Italia a BUDAPEST
Stefánia út. 95
1143 Budapest, Ungheria
Tel. 0036 1 4606201
Fax 0036 1 4606260
E-mail: ambasciata.budapest@esteri.it
Sezione Consolare: Fax 0036 1 4606290, e-mail consolare.ambbudapest@esteri.it