Rapolano: in camper alle Terme di San Giovanni

Rapolano: in camper alle Terme di San Giovanni

Alle Terme di Rapolano in camper in un luogo magico dove anche il piacere del rilassamento mentale incontra il fascino senza tempo della cura del corpo, in un ambiente naturale davvero suggestivo.

Testo e foto:
Irene Braccialarghe e Daniele Bianco

 

Il turismo termale rappresenta oggi una voce importante e sempre più rappresentativa di un modo assai antico e piacevole di prendersi cura del proprio fisico, unendo in un mix di attenzioni diverse filosofie di vita e di modi di pensare.

E il nostro Paese già ai tempi dell’Impero Romano aveva perfettamente compreso quanto tutto questo potesse divenire una vera attività lavorativa, capace però anche di svolgere una sua importante funzione sociale (spesso intesa e vissuta come vero e proprio “rituale”!), tutta tesa a rendere più armoniosa la nostra salute e migliorare sensibilmente il nostro stesso benessere.

E se è vero che sono ormai centinaia e centinaia i centri termali che popolano la nostra Europa, coprendo con le offerte più differenziate ogni possibile genere di fruizione, è altrettanto vero che non sono poi così numerosi quelli che offrono anche la possibilità di sfruttare come base logistica per il periodo dedicato a queste cure, anche il proprio camper, abbattendo così notevolmente i costi del soggiorno.

Le Terme di S. Giovanni a Rapolano hanno attratto la nostra attenzione anche per questo motivo: il loro ampio parcheggio, che si apre proprio davanti all’ingresso, è completamente libero e gratuito per le autovetture, ma anche per i camper! Segnaliamo subito come si tratti di un “semplice” parcheggio diurno e notturno, privo quindi di ogni servizio tipico di un’area di sosta.