La Regione Lombardia pubblica l’elenco di tutte le sagre e le fiere in regione

La Regione Lombardia pubblica l’elenco di tutte le sagre e le fiere in regione

Avere sotto mano l’elenco completo delle sagre e delle fiere che si svolgono nei diversi Comuni della Regione Lombardia è diventato adesso molto semplice. La Regione Lombardia attraverso il portale Open Data offre a tutti gli utenti, gratuitamente, la possibilità di poter visionare questo particolare elenco, grazie al link:

https://www.dati.lombardia.it/Commercio/Sagre-e-fiere-su-area-pubblica/hs8z-dcey

I dati sono comunicati dai singoli comuni settimanalmente, mediante la piattaforma di “Sistema Modulare Acquisizione Flussi” e vengono aggiornati per offrire un servizio tempestivo e di qualità.

Per migliorare la fruizione del portale da parte degli utenti, l’elenco fornito è completo di data e ora d’inizio e di fine, indirizzo, ente promotore, email di contatto e, se presente, sito web della manifestazione. Per questo nuovo servizio, Lombardia informatica ha anche pensato di rendere la ricerca personalizzabile: si potranno effettuare selezioni basandosi sulla provincia, sul comune sul tipo di attività, sulla data e su altri filtri ancora.

Il servizio lanciato qualche giorno fa registra già più di 4000 eventi tutti previsti entro gennaio 2018 e ripartiti su tutto il territorio lombardo.

«Si tratta di un servizio particolarmente utile in chiave turistica – spiega Davide Rovera, presidente di Lombardia Informatica – perché offriamo la possibilità di scegliere una meta sulla base delle preferenze dei singoli viaggiatori o dei residenti in Regione. Puntiamo così a promuovere non solo i grandi appuntamenti ma anche le realtà meno note dei nostri territori che meritano comunque di essere visitate. Stiamo vivendo in Regione Lombardia un momento molto importante, che qualcuno ha definito ‘Rinascimento’, in cui la regione si candida ad essere futuro punto di riferimento in tutti i settori, compreso il turismo che, declinato sui nuovi web e social media, è l’evoluzione di una nostra autentica vocazione».