Il parco regionale dei Monti Picentini

Il parco regionale dei Monti Picentini

Una zona ricca di paesaggi incontaminati e impareggiabili beni architettonici. Uno dei luoghi che sta suscitando grande interesse tra i viaggiatori italiani e stranieri si trova al centro dell’Appennino Campano, alle spalle di Salerno e del suo bellissimo Golfo.

L’Italia è nota soprattutto per il turismo d’arte e quello balneare pur possedendo un patrimonio immenso di parchi e riserve naturali che la rendono molto competitiva rispetto ad altri Paesi. Purtroppo, questo filone nel nostro Paese è ancora poco conosciuto. Le sue potenzialità non sono ancora degnamente valorizzate e di conseguenza i servizi e l’offerta legati al turismo verde non sono ancora del tutto sviluppati. Cominciano tuttavia a riscontrarsi i primi segnali positivi. Molti tour operator nazionali, poiché la domanda è in crescita, iniziano ad inserire in catalogo pacchetti “natura”, in linea con l’aumento della sensibilità verso l’ambiente che si sta riscontrando tra i turisti che sempre più prediligono un turismo basato sull’osservazione e l’apprezzamento dei paesaggi e delle tradizioni. Uno dei luoghi che sta suscitando grande interesse tra i viaggiatori italiani e stranieri si trova al centro dell’Appennino Campano, alle spalle di Salerno e del suo bellissimo Golfo. Parliamo del Parco Regionale dei Monti Picentini